SCIA - Segnalazione Certificata di Inizio Attività

La SCIA è una segnalazione certificata di inizio di un'attività che costituisce l'autorizzazione Comunale necessaria ad intraprendere l'esercizio dell'attività senza dover più attendere i tempi e l'esecuzione di verifiche e controlli preliminari da parte degli enti competenti.

E' in sostanza un'autocertificazione che deve essere redatta sulla modulistica predisposta da Regione Lombardia, qualora si abbia:

  • l'inizio, l'ampliamento, il trasferimento o modifiche strutturali dell'attività
  • il subingresso, il cambio di denominazione/ragione sociale, la sospensione, la ripresa e la cessazione dell'attività

La pratica deve essere corredata da dichiarazioni circa il possesso dei requisiti soggettivi, morali e professionali, nonché oggettivi (attinenti la conformità urbanistica, edilizia, igienico-sanitaria, ambientale etc. dei locali e/o attrezzature aziendali) e all'occorrenza, quando previsto, devono anche essere allegati elaborati tecnici e planimetrici.

La SCIA, le schede tecniche e tutti gli allegati, devono essere presentati esclusivamente in modalità telematica allo SUAP del Comune dove è sita l'attività, prima dell'inizio, della modifica, della sospensione o della cessazione dell'attività accertandosi di avere tutti i requisiti prima di fare domanda.

Sono tenuti a presentare la SCIA tutti coloro che svolgono attività imprenditoriale, artigianale o commerciale o al fine di certificare che il titolare, o un suo preposto, sia in possesso di particolari abilitazioni richieste dalla Legge per lo svolgimento dell'attività.

Disposizioni particolari si applicano alle attività di:

  • installazione di impianti
  • autoriparazione
  • pulizie, disinfezione, disinfestazione, derattizzazione, sanificazione
  • agente di affari in mediazione e mediatore marittimo
  • agente e rappresentante di commercio
  • spedizioniere
  • commercio all'ingrosso
  • estetisti ed acconciatori
  • commercio di prodotti alimentari e somministrazione di alimenti e bevande

Non sono tenuti a presentare la SCIA i piccoli laboratori artigianali che impiegano un massimo di tre addetti per prestazioni che:

  • non producono, con impianti o macchine, emissioni in atmosfera
  • non hanno scarichi idrici di tipo produttivo
  • non producono rifiuti speciali pericolosi
  • non hanno un significativo impatto rumoroso con l'ambiente

Una volta presentata la SCIA, l'amministrazione Comunale SUAP ha 60 giorni per verificare la domanda e la veridicità dei requisiti e autorizzare l'attività, richiedere modifiche o interromperla e applicare le relative sanzioni.

SEDE DI CESANO MADERNO

Sede e uffici
Via Borromeo, 29 (Piazza Ercole Procaccini)
20811 Cesano Maderno MB  

Tel. 0362 52731 - Fax 0362 521364

Dal Lunedì al Venerdì - 09.00/12.00 - 14.30/18.30

Mercoledì pomeriggio chiusura al pubblico

SEDE DI GIUSSANO

Uffici
Via Gaetano Donizetti, 15
20833 Giussano MB

Tel. 0362 335086 - Fax 0362 335340

Dal Lunedì al Venerdì - 08.30/12.00 - 14.00/18.00

© Servizi Fiduciari Barindelli Riva S.r.l. - P.IVA 00873370969 - Informativa sulla privacy - Sviluppo e design

Per migliorare la navigazione questo sito si fa uso di cookie tecnici. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo. Se desideri maggiori informazioni leggi la nostra politica in materia di cookie. Consulta la privacy policy.

  Accetto i cookies di questo sito.
EU Cookie Directive Module Information