Circolari 2017

51 - Le norme che regolano i buoni pasto e la relativa contabilizzazione

I buoni pasto sono un mezzo di pagamento dal valore predeterminato utilizzabili per acquistare esclusivamente un pasto o prodotti alimentari. Con essi il dipendente può accedere agli esercizi pubblici che avranno stipulato apposito accordo con la società emittente il ticket, che a sua volta avrà concluso un contratto con il datore di lavoro, e acquistare il pasto sostitutivo del servizio mensa aziendale.

Scarica la CIRCOLARE

50 - La disciplina IVA/REGISTRO nella cessione di fabbricati strumentali

Le imprese che intendono cedere, ma anche acquistare, beni immobili strumentali dovranno confrontarsi con la disciplina prevista a regime dall’ordinamento tributario.

Scarica la CIRCOLARE

49 - Modifiche agli INTRASTAT

In data 25 settembre 2017 è stato pubblicato il provvedimento 194409, congiunto tra Agenzia delle Entrate e Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, con il quale sono state apportate alcune semplificazioni alle modalità di comunicazione degli elenchi riepilogativi delle operazioni intracomunitarie (c.d. “Intrastat”).

Scarica la CIRCOLARE

48 - I Bonus in vigore per gli interventi sulle singole unità immobiliari

Le agevolazioni fiscali per le ristrutturazioni edilizie e le agevolazioni fiscali per il risparmio energetico fruibili per le spese sostenute dal 1° gennaio 2017 su singole unità immobiliari.

Scarica la CIRCOLARE

47 - Individuati i prima ISA applicabili dal periodo d'imposta 2017

Con il provvedimento direttoriale n. 191552 del 22 settembre scorso l’Agenzia delle entrate ha individuato le attività economiche per le quali dovranno essere approvati gli indicatori sintetici di affidabilità fiscale applicabili già a partire dal periodo d’imposta 2017.

Scarica la CIRCOLARE

46 - Split Payment: le novità della manovra correttiva

L’articolo 1 del D.L. 50/2017, nella versione definitiva convertita nella L. 96/2017, ha modificato sotto diversi aspetti la disciplina, contenuta nell’articolo 17-ter del D.P.R. 633/1972, del meccanismo dello split payment. Le novelle trovano applicazione dalle operazioni per le quali è emessa fattura a partire dal 1° luglio 2017.

Scarica la CIRCOLARE

45 - Modello Redditi Persone Fisiche: le principali scadenze

In sede di premessa è utile ricordare che, da quest’anno, cambiano le scadenze in merito al versamento delle imposte e contributi derivanti dalla liquidazione da Modello di Dichiarazione reddituale delle Persone Fisiche, ossia Modello Redditi/2017 (periodo d’imposta 2016).

Scarica la CIRCOLARE

44 - Le principali scadenze fiscali di Giugno

Scarica la CIRCOLARE

43 - Comunicazione Liquidazioni Periodiche IVA

In prossimità della prima e nuova scadenza prevista per la comunicazione trimestrale delle liquidazioni periodiche IVA, prorogata al 12 giugno prossimo, l’Agenzia delle Entrate con il Provvedimento n. 58793 ha approvato il 27 marzo definitivamente il modello, unitamente alle istruzioni per la compilazione e alle specifiche tecniche per la trasmissione telematica.

Scarica la CIRCOLARE

42 - Acconto 2017 IMU e TASI

Per entrambi i tributi l'imposta è dovuta per anni solari proporzionalmente alla quota di possesso e ai mesi dell'anno nei quali si è protratto tale possesso.

Scarica la CIRCOLARE

41 - Rideterminazione valore terreni e partecipazioni entro il 30 giugno

La Legge di Bilancio per il 2017 ha prorogato per la quattordicesima volta la possibilità di rideterminare il costo di acquisto di partecipazioni in società non quotate e terreni.

Scarica la CIRCOLARE

40 - Compensazione Modello F24: regole, importi e novità 2017

L’articolo 3 del DL 50/2017 prevede nuove “disposizioni di contrasto alle indebite compensazioni”. In particolare, viene abbassato da 15.000 a 5.000 euro il limite della compensazione libera dei crediti IVA. In altre parole, per compensazioni IVA in F24 superiori ad euro 5.000 sarà necessario utilizzare il visto di conformità.

Scarica la CIRCOLARE

39 - Pignoramenti immobiliari: le novità della manovra correttiva

È stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 95 del 24-4-2017 il D.L. 50/2017 rubricato “disposizioni urgenti in materia finanziaria e di iniziative a favore degli enti territoriali oltre che ulteriori interventi in favore delle zone colpite da eventi sismici e misure per lo sviluppo”.

Scarica la CIRCOLARE

38 - Definizione agevolata e DURC: le novità della manovra correttiva

Il Documento Unico di Regolarità Contributiva, nel caso di definizione agevolata di debiti contributivi in forza di quanto disposto per la rottamazione dei carichi affidati ad Equitalia dal 2000 al 2016 dal D.L. 193/2016, viene rilasciato a seguito della presentazione da parte del debitore della dichiarazione di adesione che andava trasmessa entro il 21 aprile.

Scarica la CIRCOLARE

37 - Crediti trimestrali: aggiornato il modello TR 2017

Con provvedimento direttoriale del 28 marzo 2017 l’Agenzia delle entrate ha approvato il nuovo modello TR con le relative istruzioni.

Scarica la CIRCOLARE

36 - Pronto il modello per la comunicazione dei dati delle liquidazioni IVA periodiche

L’Agenzia delle entrate ha pubblicato il provvedimento n. 58793 del 27 marzo 2017 che approva il Modello “Comunicazione liquidazioni periodiche Iva”, con le relative istruzioni, utile per la predisposizione del nuovo adempimento telematico previsto dall’articolo 21-bis, D.L. 78/2010.

Scarica la CIRCOLARE

35 - La responsabilità solidale negli appalti ritorna al passato

Con il D.L. 25 del 17 marzo 2017, in vigore dallo stesso giorno, vengono modificate le disposizioni sulla responsabilità solidale in materia di appalti contenute nell’articolo 29, D.Lgs. 276/2003 (cosiddetta Riforma Biagi).

Scarica la CIRCOLARE

34 - L'abolizione dei voucher: quali alternative

A decorrere dal 17 marzo sia i soggetti privati che la generalità dei datori di lavoro non possono più acquistare i buoni lavoro, c.d. voucher, per regolarizzare le prestazioni di lavoro accessorio.

Scarica la CIRCOLARE

33 - Ruoli: proroga e chiarimenti

L’articolo 6, D.L. 193/2016 prevede che per i carichi affidati all’agente della riscossione dal 1° gennaio 2000 al 31 dicembre 2016 il contribuente può aderire alla rottamazione del ruolo, che consiste nell’estinzione di parte del debito, evitando di corrispondere le sanzioni e gli interessi di mora.

Scarica la CIRCOLARE

32 - Le ultime novità in tema di depositi IVA

Con riferimento alla disciplina dei depositi Iva recata dall’articolo 50-bis, D.L. 331/1993 sono stati approvati opubblicati nello scorso mese di marzo diversi provvedimenti, sia normativi sia di prassi, che forniscono agli operatori gli strumenti necessari ad applicare correttamente le novità entrate in vigore lo scorso 1° aprile 2017.

Scarica la CIRCOLARE

31 - Sanzioni per tardiva o omessa presentazione del modello F24 a saldo zero

La presentazione di modello F24 “a zero” e cioè con perfetta compensazione orizzontale tra crediti e debiti evidenziati nel modello di pagamento unificato, è un fenomeno piuttosto ricorrente tra i contribuenti che, in tal modo, possono accelerare i tempi di “recupero” dei crediti fiscali che in altro modo dovrebbero seguire la più lunga via del rimborso.

Scarica la CIRCOLARE

30 - Check-list raccolta dati dello Spesometro anno 2016

Check-list raccolta dati dello Spesometro anno 2016.

Scarica la CIRCOLARE

29 - Spesometro, liquidazione IVA e invio telematico "opzionale" delle fatture

L’Agenzia delle Entrate, il 27 marzo 2017, ha emanato un provvedimento con cui, tra l’altro sono dettati in maniera precisa i termini entro cui inviare i dati relativi:

  • al nuovo spesometro;
  • ai dati delle fatture emesse e ricevute, delle note di variazione e bolle doganali;
  • delle liquidazioni periodiche IVA.

Scarica la CIRCOLARE

28 - Principali scadenze fiscali del mese di Aprile

Principali scadenze fiscali del mese di Aprile.

Scarica la CIRCOLARE

27 - La correzione dello splafonamento

Con l’invio della dichiarazione annuale IVA i contribuenti hanno la possibilità di avvedersi di avere utilizzato il plafond in eccesso rispetto a quello spettante; in linea di principio, si tratta di confrontare il dato esposto nel rigo VE30 della dichiarazione del periodo 2015 con quello indicato nel rigo VF14 del modello del 2016, unitamente alla esposizione delle informazioni nel quadro VC.

Scarica la CIRCOLARE

26 - La conversione del Milleproroghe

Con la L. 19/2017, pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n. 49 del 28 febbraio 2017, è stato convertito il D.L. 244/2016, il cd. Milleproroghe.

Scarica la CIRCOLARE

25 - Cessione del 65% in scadenza il prossimo 31 marzo

La Legge di Stabilità per il 2016 ha stabilito che i contribuenti che abbiano usufruito della detrazione del 65% spettante per interventi di riqualificazione energetica e che abbiano imposta sul reddito incapiente per usufruire di detta agevolazione possano cedere tale diritto, sotto forma di credito, ai fornitori dei beni o servizi usufruiti per la ristrutturazione.

Scarica la CIRCOLARE

24 - Principali scadenze dal 16 marzo al 15 aprile 2017

Si evidenziamo i principali adempimenti dal 16 marzo 2017 al 15 aprile 2017, con il commento dei termini di prossima scadenza.

Scarica la CIRCOLARE

23 - Le nuove modalità di presentazione della richiesta per la "Sabatini-Ter"

La Legge di Bilancio 2017 (L..232/2016) ha prorogato fino al 31 dicembre 2018 il termine per la concessione alle micro, piccole e medie imprese di finanziamenti agevolati per l’effettuazione di investimenti in macchinari, impianti, beni strumentali d’impresa, attrezzature, hardware, software e tecnologie digitali.

Scarica la CIRCOLARE

22 - Privacy, aggiornamento del documento programmatico sulla sicurezza

L’obbligo formale di aggiornare il D.P.S. entro il 31 marzo di ogni anno è stato abrogato dall’esercizio 2011: tuttavia, tale modifica normativa non ha eliminato l’obbligo sostanziale di descrivere in una relazione l’analisi dei rischi ai fini privacy e le conseguenti misure di sicurezza adottate volte a ridurre i rischi di perdita, di accesso non autorizzato e di trattamento non consentito dei dati.

Scarica la CIRCOLARE

21 - Spesometro per il periodo di imposta 2016

Per le operazioni rilevanti ai fini Iva per le quali è previsto l’obbligo di emissione della fattura occorre comunicare per ciascun cliente e fornitore l’importo delle operazioni attive e passive. Per le operazioni per le quali non è previsto l’obbligo di emissione della fattura la comunicazione telematica deve essere effettuata quando le operazioni rilevanti ai fini Iva sono di importo lordo non inferiore a 3.600 euro.

Scarica la CIRCOLARE

20 - Lettere di intento, istruzioni per il doppio invio

Gli esportatori abituali che hanno trasmesso telematicamente i dati al fine di poter ricevere dai propri fornitori le fatture senza applicazione dell’Iva compilando l’opzione temporale (es. dal 1° gennaio 2017 al 31 dicembre 2017), per poter continuare a ricevere fatture senza applicazione dell’Iva per gli acquisti effettuati dal 1° marzo 2017 hanno dovuto provvedere a un nuovo invio telematico nei confronti degli stessi fornitori utilizzando il nuovo modello.

Scarica la CIRCOLARE

19 - Tassa annuale vidimazione libri

Le società di capitali (S.p.a., S.r.l., S.a.p.a.), comprese quelle consortili, devono versare, entro il 16 marzo di ciascun anno, una tassa annuale sulle concessioni governative per la numerazione e bollatura di libri e registri contabili.

Scarica la CIRCOLARE

18 - Modelli INTRASTAT acquisti: tra D.L.193/2016 e Milleproroghe

A seguito della conversione del D.L. n. 244/2016 “Milleproroghe” è stato ripristinato l'obbligo di presentazione telematica, all'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli o all'Agenzia delle Entrate, del Modello Intra – 2 che riepiloghi l'ammontare delle operazioni di acquisti di beni e servizi svolte con riferimento al mese di gennaio 2017 con paesi appartenenti all'Unione Europea.

Scarica la CIRCOLARE

17 - Lettere d'intento soft: ulteriori conferme

È noto che tra pochi giorni debutterà il nuovo modello delle lettere d’intento approvato con il provvedimento direttoriale del 2 dicembre 2016. La circolare n. 5/2017 di Assonime emanata nella giornata di ieri esamina la nuova disciplina confermando alcuni indirizzi operativi forniti nei giorni scorsi su Euroconferencenews.

Scarica la CIRCOLARE

16 - Imposta di bollo virtuale: invio della dichiarazione entro il 31.01.2017

L’imposta di bollo è dovuta fin dall’origine per gli atti, documenti e registri indicati nella Parte Prima della Tariffa allegata al DPR 642/73 se essi vengono formati (cioè redatti) in Italia.

Scarica la CIRCOLARE

15 - Depositi IVA: le novità introdotte dal D.L. n.193/2013

I depositi Iva sono stati introdotti dall'art. 50 bis del D.L. n. 331/1993 allo scopo di differire il pagamento dell'Iva. Tali depositi fiscali, consentono di custodire e sottoporre ad eventuale lavorazione beni nazionali o comunitari, senza il pagamento dell'Iva a condizione che i beni non siano commercializzati all'interno degli stessi depositi e che quindi non siano posti in vendita.

Scarica la CIRCOLARE

14 - Versamento canone RAI 2017 con F24

Per il canone RAI ordinario dovuto per il 2017 valgono le seguenti regole:

  • il costo dell’abbonamento annuo è passato a 90 euro (a fronte dei 100 euro dovuti per il 2016);
  • il versamento continua ad avvenire mediante addebito nella fattura della compagnia elettrica in rate mensili di pari importo, da gennaio ad ottobre;
  • continua a valere la presunzione secondo cui l’intestatario di utenza elettrica residenziale si considera anche detentore di apparecchio televisivo e quindi deve pagare il canone RAI.

Scarica la CIRCOLARE

13 - Nuovi codici tributo per i sostituti d'imposta

Dal 1 gennaio 2017 dovranno essere utilizzati da parte dei sostituti d’imposta i nuovi codici tributo, introdotti dalla risoluzione 17 marzo 2016, n. 13/E, per il versamento delle ritenute relative al mese di dicembre 2016.

Scarica la CIRCOLARE

12 - Modelli INTRASTAT, nuove disposizioni dal 01/01/2017

Gli operatori economici che pongono in essere operazioni di acquisto o di cessioni con altri Stati appartenenti all'UE (operazioni intracomunitarie) devono presentare apposita dichiarazione, all'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli o all'Agenzia delle Entrate, che riepiloghi l'ammontare delle operazioni svolte con riferimento ad un determinato periodo.

Scarica la CIRCOLARE

11 - Marcia indietro sulle note di variazione

Con la L. 208/2015 (Stabilità 2016), all’articolo 1, commi 126 e 127, il Legislatore ha modificato la disciplina delle note di variazione ai fini Iva riscrivendo l’articolo 26, D.P.R. 633/1972 e stabilendo diverse decorrenze in relazione a talune previsioni in esso contenute.

Scarica la CIRCOLARE

10 - Proroga per assegnazione ed estromissione agevolate

La Legge di Bilancio per il 2017 (L. 232/2016) dispone la proroga dei provvedimenti di cessione e assegnazione agevolata, a favore dei soci delle società, dei beni immobili da queste possedute; trasformazione agevolata delle società commerciali in società semplici; estromissione dei beni immobili strumentali dalle ditte individuali.

Scarica la CIRCOLARE

9 - Riproposta la norma per la rivalutazione del valore di terreni e partecipazioni

La Legge di Bilancio 2017 all’articolo 1, commi 565 e 566, prevede la riapertura dei termini per rideterminare il valore dei terreni a destinazione agricola ed edificatoria e delle partecipazioni in società non quotate posseduti da persone fisiche.

Scarica la CIRCOLARE

8 - La rivalutazione dei beni d'impresa nel bilancio 2016

Con la Legge di Bilancio per l’anno 2017 viene riproposta la rivalutazione dei beni d’impresa e delle partecipazioni immobilizzate di controllo/collegamento risultanti dal bilancio dell’esercizio in corso al 31 dicembre 2015.

Scarica la CIRCOLARE

7 - Modifica e razionalizzazione dell'ACE

La Legge di Bilancio per il 2017 (L. 232/2016), attraverso il comma 550, interviene per modificare e razionalizzare la disciplina ACE (Aiuto alla Crescita Economica), ossia la previsione introdotta dal D.L. 201/2011 a favore delle società e delle imprese che si capitalizzano.

Scarica la CIRCOLARE

6 - IRI, imposta sul reddito delle imprese

La Legge di Bilancio per il 2017 (L. 232/2016), attraverso il comma 547, introduce una previsione che consente di sottoporre a tassazione il reddito d’impresa conseguito dalle imprese individuali e della società di persone in maniera analoga a quanto previsto per le società di capitali.

Scarica la CIRCOLARE

5 - Le nuove regole contabili per i soggetti in contabilità semplificata

Con le disposizioni contenute nei commi che vanno da 17 a 23, articolo 1, L. 232/2016 (Legge di Bilancio 2017) il Legislatore modifica gli articoli 66, Tuir e 18, D.P.R. 600/1973, che riguardano le imprese minori ovvero quei soggetti che applicano il regime di contabilità semplificata.

Scarica la CIRCOLARE

4 - Super e Iper ammortamenti

Con i commi che vanno dall’8 al 13, articolo 1, Legge di Bilancio 2017 il legislatore ha prorogato ed ampliato le misure agevolative in tema di ammortamento.

Scarica la CIRCOLARE

3 - Proroga delle detrazioni sugli immobili e nuove detrazioni IRPEF

Con la Legge di Bilancio per l’anno 2017 sono state prorogate:

  • la detrazione Irpef del 50% per interventi di recupero/ristrutturazione;
  • la detrazione Irpef/Ires del 65% per interventi di interventi di riqualificazione energetica;
  • la detrazione Irpef del 50% per l’acquisto di mobili e grandi elettrodomestici.

Scarica la CIRCOLARE

2 - Proroga della c.d. Nuova Sabatini

La Legge di Bilancio 2017 proroga dal 31 dicembre 2016 fino al 31 dicembre 2018 il termine per la concessione dei finanziamenti per l’acquisto di nuovi macchinari, impianti e attrezzature da parte delle piccole e medie imprese di cui all’articolo 2, comma 2 del D.L. n. 69/2013 (cd. Nuova Sabatini) con contestuale rifinanziamento delle risorse disponibili.

Scarica la CIRCOLARE

1 - Tasso di interesse legale anno 2017 allo 0,1%

Il tasso di interesse legale annuo per il 2017 è dimezzato rispetto a quello del 2016. In particolare, si passa, dallo 0,2% del 2016 allo 0,1% dal 1° gennaio 2017.

Scarica la CIRCOLARE

SEDE DI CESANO MADERNO

Sede e uffici
Via Borromeo, 29 (Piazza Ercole Procaccini)
20811 Cesano Maderno MB  

Tel. 0362 52731 - Fax 0362 521364

Dal Lunedì al Venerdì - 09.00/12.00 - 14.30/18.30

Mercoledì pomeriggio chiusura al pubblico

SEDE DI GIUSSANO

Uffici
Via Gaetano Donizetti, 15
20833 Giussano MB

Tel. 0362 335086 - Fax 0362 335340

Dal Lunedì al Venerdì - 08.30/12.00 - 14.00/18.00

SERVIZIO CIRCOLARI

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere novità ed approfondimenti rimanendo aggiornato sulle norme in vigore

 

© Servizi Fiduciari Barindelli Riva S.r.l. - P.IVA 00873370969 - Informativa sulla privacy - Sviluppo e design

Per migliorare la navigazione questo sito si fa uso di cookie tecnici. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo. Se desideri maggiori informazioni leggi la nostra politica in materia di cookie. Consulta la privacy policy.

  Accetto i cookies di questo sito.
EU Cookie Directive Module Information