Circolari 2015

86 - Versamento dell'acconto IVA

Entro il prossimo 28 dicembre 2015 (l'ordinario termine del 27 dicembre cade di domenica) i soggetti che eseguono le operazioni mensili e trimestrali di liquidazione e versamento dell'Iva sono tenuti a versare l'acconto per l'anno 2015.

Scarica la CIRCOLARE

85 - Il trattamento contabile e fiscale degli omaggi

La diffusa consuetudine delle imprese e dei professionisti di distribuire gratuitamente beni ai propri clienti, fornitori o dipendenti pone il problema di dare una precisa definizione ed un corretto inquadramento ai fini delle imposte dirette ed indirette delle operazioni riguardanti gli omaggi.

Scarica la CIRCOLARE

84 - L'agente può chiedere l'applicazione di una ritenuta IRPEF ridotta

Qualora l'agente si avvalga in via continuativa dell'opera di dipendenti o di terzi, la stessa base imponibile si riduce al 20% delle provvigioni corrisposte assegnando un vantaggio finanziario non trascurabile allo stesso agente.

Scarica la CIRCOLARE

83 - Adempimenti per l'auto in uso promiscuo al dipendente

La forma più frequentemente utilizzata è quella dell'utilizzo promiscuo: si tratta della situazione per cui la vettura viene data al dipendente affinché questo la utilizzi tanto per le finalità aziendali, quanto ai fini personali.

Scarica la CIRCOLARE

82 - Ferie non godute

I datori di lavoro che non hanno concesso la fruizione delle prime due settimane di ferie maturate nel 2015, devono farlo entro il 31 dicembre 2015.

Scarica la CIRCOLARE

81 - Istanza per la riammissione dei piani di rateazione decaduti nell'ultimo biennio

Le somme iscritte a ruolo ed oggetto di piani di rateazione decaduti nei 24 mesi antecedenti il 22 ottobre 2015 potranno essere ripartite in un nuovo piano di rateazione fino ad un massimo di 72 rate mensili, con istanza da presentare obbligatoriamente entro il 21 novembre 2015 e successiva decadenza dal nuovo piano che si verificherà qualora non siano pagate 2 rate anche non consecutive del piano stesso.

Scarica la CIRCOLARE

80 - Correggibili on line gli errori in F24

A partire dallo scorso 26 ottobre è possibile correggere in modo semplice e rapido un modello F24 errato. È difatti possibile da tale data, modificare il modello direttamente online, inviando una richiesta tramite il canale Civis.

Scarica la CIRCOLARE

79 - Nuove regole per le rateazioni concesse dal 22 ottobre 2015

Con l'articolo 10, D.Lgs. 159/2015 sono state apportate modificazioni all'articolo 19, D.P.R. 602/1973 che regola le richieste di dilazione dei ruoli presentate all'agente della riscossione. Per quanto riguarda le istanze di rateazione presentate a decorrere dal 22 ottobre 2015, la decadenza si verificherà non più a seguito del mancato pagamento di 8 rate non consecutive ma di 5 rate e sarà sempre possibile richiedere l'ammissione ad un nuovo piano di rateazione.

Scarica la CIRCOLARE

78 - Saldo 2015 IMU e TASI

In attesa delle modifiche promesse con la prossima legge di stabilità (per le abitazioni principali e per gli immobili impiegati in agricoltura), entro il prossimo 16 dicembre occorrerà effettuare il versamento del saldo Imu e Tasi relative al 2015.

Scarica la CIRCOLARE

77 - Gli acconti di imposta per il 2015

Il prossimo 30 novembre 2015 scade il versamento del secondo acconto delle imposte dirette dovuto per il periodo di imposta 2015. Occorre quindi ripercorrere la normativa in tema di acconti e approfondire gli aspetti che riteniamo di maggior interesse.

Scarica la CIRCOLARE

76 - Innalzate le soglie penali degli omessi versamenti di IVA e ritenute

Il 22 ottobre scorso sono entrate in vigore le disposizioni del titolo primo del D.Lgs. 158/2015 che introducono modifiche al sistema penale tributario (per le modifiche al sistema sanzionatorio amministrativo, invece, occorrerà attendere il 1° gennaio 2017, sempre che la prossima legge di Stabilità in corso di discussione in Parlamento non ne anticipi la decorrenza al 1 gennaio 2016).

Scarica la CIRCOLARE

75 - L.U.L. nuovo regime sanzionatorio

A decorrere dal 24 settembre 2015, sono entrati in vigore i nuovi importi sanzionatori in caso di mancata o irregolare tenuta del LUL (Libro Unico del Lavoro), abrogando di conseguenza la norma contenuta nell'art. 39, co. 7 del D.L. n. 112/2008.

Scarica la CIRCOLARE

74 - Le principali scadenze di fine anno

Scarica la CIRCOLARE

73 - Finanziaria 2016: super ammortamento auto

Il disegno di Legge di Stabilità per il 2016, prevede che, ai fini del calcolo delle quote di ammortamento, il costo dei beni materiali strumentali acquistati nel periodo compreso tra il 15 ottobre 2015 e il 31 dicembre 2016 venga maggiorato del 40%.
Anche l'acquisto di autovetture potrà fruire della deduzione di quote di ammortamento "maggiorate".

Scarica la CIRCOLARE

72 - Regolarizzazione agevolata della tassa automobilistica

La Regione Lombardia con l.r. 8 luglio 2015, n.20, per dare una risposta concreta ai cittadini, in considerazione delle difficoltà economiche che non hanno favorito il tempestivo adempimento degli obblighi tributari, ha avviato una campagna di definizione agevolata delle posizioni irregolari relative alla tassa automobilistica.

Scarica la CIRCOLARE

71 - Bonus gasolio – invio richiesta entro il 31/10

La dichiarazione per ottenere il recupero delle accise del gasolio consumato nel 3° trimestre 2015 (dal 1° luglio al 30 settembre) va presentata entro il prossimo 31 ottobre all'Ufficio delle Dogane territorialmente competente.

Scarica la CIRCOLARE

70 - Rate scadute, ulteriore possibilità di rateazione.

E' diventata concreta la possibilità, per precedenti rateizzazioni decadute dal 22 ottobre 2013 fino al 21 ottobre 2015, di essere oggetto di una nuova dilazione, tramite apposita istanza, da presentare entro il termine improrogabile di 30 giorni dall'entrata in vigore della riforma stessa, ossia entro il 21 Novembre.

Scarica la CIRCOLARE

69 - Reverse charge: come cambiano le sanzioni.

Con il Decreto sulla riforma del sistema sanzionatorio sono state alleggerite le sanzioni per la mancata o errata applicazione del Reverse charge.

Scarica la CIRCOLARE

68 - In arrivo le comunicazione preventive su spesometro e mod.770

Sono in arrivo nuovi avvisi telematici dell’Agenzia delle Entrate per informare di possibili errori ed infedeltà. Tali comunicazioni verranno segnalate al contribuente tramite PEC per consentire, dopo aver effettuato il controllo circa la correttezza di quanto ricevuto, di poter ravvedere spontaneamente la propria posizione prima di un eventuale accertamento.

Scarica la CIRCOLARE

67 - Principali scadenze dal 16.05.2015 al 15.06.2015

Scarica la CIRCOLARE

66 - Le modalità di emissione della fattura elettronica alla P.A.

La trasmissione delle fatture elettroniche destinate alle Amministrazioni Pubbliche deve essere effettuata attraverso il Sistema di Interscambio (SdI), sistema informatico di supporto al processo di “ricezione e successivo inoltro delle fatture elettroniche alle amministrazioni destinatarie” nonché alla “gestione dei dati in forma aggregata e dei flussi informativi anche ai fini della loro integrazione nei sistemi di monitoraggio della finanza pubblica”.

Scarica la CIRCOLARE

65 - Obbligo assicurativo per l'amministratore unico

È stato sottoposto alla Direzione Centrale Rischi dell'Inail un quesito circa l'obbligo assicurativo del socio che riveste anche la qualifica di amministratore unico.

Scarica la CIRCOLARE

64 - Acconto 2015 IMU e TASI

Dal 2015 le scadenze Imu e Tasi sono allineate. Rispetto allo scorso anno dove la Tasi è stata interessata da diverse proroghe (si trattava del primo anno di applicazione), quest’anno la gestione dei versamenti avviene con le stesse modalità previste per l’Imu.

Scarica la CIRCOLARE

63 - Scade il 30 giugno la possibilità di rideterminare il valore di terreni e partecipazioni

In dirittura d’arrivo l’ennesima possibilità concessa dal Legislatore per procedere alla rivalutazione di partecipazioni in società non quotate e terreni da parte di persone fisiche per operazioni estranee all’attività di impresa, società  semplici, società ed enti ad esse equiparate di cui all’art.5 Tuir, enti non commerciali per i beni che non rientrano nell’esercizio di impresa commerciale e soggetti non residenti senza stabile organizzazione in Italia.

Scarica la CIRCOLARE

62 - Split payment - ulteriori chiarimenti

L’Agenzia delle Entrate interviene ancora una volta sul tema dello split payment: dopo la pubblicazione della Circolare n.1/E del 9 febbraio 2015 (già oggetto di precedente informativa), con la Circolare n.15/E del 13 aprile 2015 vengono fornite ulteriori indicazioni applicative.

Scarica la CIRCOLARE

61 - I depositi IVA

L’Agenzia delle Entrate, con la circolare n. 12/E del 24 marzo scorso, ha riepilogato la disciplina relativa ai depositi IVA.

Scarica la CIRCOLARE

60 - Principali scadenze dal 16.04.2015 al 15.05.2015

Scarica la CIRCOLARE

59 - Al via la Voluntary Disclosure

Con l’emanazione della Circolare n.10/E dello scorso 13 marzo, è possibile valutare con maggiore compiutezza il tema della Voluntary Disclosure, vale a dire la possibilità di regolarizzare la detenzione di capitali all’estero (non correttamente segnalata nel quadro RW del modello Unico) e la mancata tassazione dei redditi connessi.

Scarica la CIRCOLARE

58 - 730 precompilato: le indicazioni ministeriali

Con il decreto attuativo del 22 febbraio 2015 e la Circolare n.11/E/15 sono state fornite le indicazioni per la gestione della dichiarazione precompilata: si tratta di una novità procedurale contenuta nel D.Lgs. n.175/14 che entra in vigore dal modello dichiarativo che dovrà essere gestito nei prossimi mesi.

Scarica la CIRCOLARE

57 - Liquidazione del TFR in busta paga

È stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale, ed entrerà in vigore il 3 aprile prossimo, il D.P.C.M. n.29 del 20 febbraio 2015, recante norme attuative delle disposizioni in materia di liquidazione del Tfr come parte integrante della retribuzione per il periodo di paga decorrente da marzo 2015 a giugno 2018.
Scarica la CIRCOLARE

56 - Rimedio per le rateazioni decadute con Equitalia

L’articolo 19 d.P.R. n.602/73 prevede che il contribuente possa richiedere all’Agente della riscossione la ripartizione del pagamento delle somme iscritte a ruolo fino ad un massimo di 72 rate mensili, nell’ipotesi di temporanea situazione di obiettiva difficoltà.
Scarica la CIRCOLARE

55 - IMU e TASI

Scarica la CIRCOLARE

54 - L'Agenzia pubblica l'attesa circolare esplicativa in tema di reverse charge

Con la Circolare n.14/E del 27 marzo scorso l’Agenzia delle Entrate pubblica finalmente gli attesi chiarimenti in merito alle nuove ipotesi per le quali trova applicazione il meccanismo dell’inversione contabile o reverse charge, già in vigore a partire dalle operazioni effettuate dal 1° gennaio 2015.

Scarica la CIRCOLARE

53 - Il 5 per mille entra a regime

È partita lo scorso 26 marzo la procedura che enti e associazioni devono seguire per richiedere ai contribuenti la destinazione di una quota pari al 5 per mille della propria Irpef dovuta per l’anno 2015.

Scarica la CIRCOLARE

52 - Crediti IVA trimestrali e nuovo modello TR

Con Provvedimento direttoriale del 20 marzo 2015 l’Agenzia delle Entrate ha approvato il nuovo modello TR con le relative istruzioni.

Scarica la CIRCOLARE

51 - Principali scadenze dal 20.03.2015 al 15.04.2015

Scarica la CIRCOLARE

50 - La tenuta "facoltativa" del documento programmatico sulla sicurezza

L'articolo 45 del D.L. n.5/12 ha abolito l'obbligo di tenuta del Documento Programmatico sulla Sicurezza introdotto dal Codice della Privacy (D.Lgs. n.196/03), che costituiva la principale misura minima di sicurezza prevista in relazione all'obbligo generale di protezione dei dati personali.

Scarica la CIRCOLARE

49 - Tremonti quater - i chiarimenti tardivi dell'Agenzia delle Entrate

Il Decreto legge "Competitività" (D.L. n.91/14) assegna alle imprese un credito d'imposta pari al 15% del valore degli investimenti in beni strumentali nuovi che eccede la media degli investimenti effettuati nel quinquennio precedente.

Scarica la CIRCOLARE

48 - Novità nella compilazione dello spesometro per l'anno 2014

A partire dall'anno 2014 le regole di utilizzo e di compilazione del modello polivalente definito "Spesometro", dopo le deroghe concesse per talune situazioni fino al 31 dicembre 2013, entrano definitivamente a regime.

Scarica la CIRCOLARE

47 - Modello EAS – enti non commerciali alla verifica dell’obbligo di ripresentazione.

Ogni anno gli enti non commerciali di tipo associativo (e in ambito sportivo, anche le società di capitali sportive dilettantistiche) devono effettuare le opportune verifiche ai fini dell'obbligo della eventuale ripresentazione telematica del modello Eas.

Scarica la CIRCOLARE

46 - Obbligo di emissione della fattura elettronica verso la Pubblica Amministrazione dal 31.03.2015

Il D.L. n.66/14 ha regolamentato l'iter di avvio dell'obbligo di fatturazione elettronica per tutte le imprese e i professionisti nei confronti della Pubblica Amministrazione. Dal 6 giugno 2014 i fornitori con sede in Italia di Ministeri, Agenzie fiscali ed Enti nazionali di previdenza e assistenza sociale emettono le fatture in formato elettronico.

Scarica la CIRCOLARE

45 - Split payment - i chiarimenti applicativi

Il nuovo articolo 17-ter del d.P.R. n.633/72 dispone che per le cessioni di beni e le prestazioni di servizi eseguite nei confronti di enti della Pubblica Amministrazione l'imposta sul valore aggiunto venga in ogni caso versata dai medesimi soggetti pubblici (c.d. split payment).

Scarica la CIRCOLARE

44 - Torna, ma solo per il 2015, il regime dei minimi con tassazione al 5%

Il governo ha deciso di prorogare fino al 31 dicembre 2015, per coloro che decidono di aprire una partita Iva, la possibilità di adesione al vecchio regime dei minimi con applicazione del regime fiscale agevolato al 5%.

Scarica la CIRCOLARE

43 - Aliquote contributive INPS per artigiani e commercianti

Come ogni anno torniamo ad occuparci delle aliquote contributive per artigiani e commercianti. L'Istituto Nazionale di Previdenza ha difatti, in questi giorni, emanato una serie di circolari con le quali ha chiarito le percentuali di contribuzione applicabili per il 2015 e i relativi importi di minimale e massimale contributivo.

Scarica la CIRCOLARE

42 - Il volume d'affari e i ricavi

Scarica la CIRCOLARE

41 - Nuova rateazione per i contribuenti decaduti

Grazie alle novità introdotte con il Decreto Milleproroghe,i contribuenti decaduti dalla rateazione prima del 31 dicembre 2014, potranno richiedere un nuovo piano di rateazione fino ad un massimo di 72 rate (6 anni) presentando la domanda entro il prossimo 31 luglio.

Scarica la CIRCOLARE

40 - Versamento tassa libri sociali 2015

Scarica la CIRCOLARE

39 - Principali scadenze dal 20.02.2015 al 15.03.2015

Scarica la CIRCOLARE

38 - La contabilizzazione delle fatture emesse in regime di reverse charge

Al fine di ridurre i fenomeni di frode e di evasione dell'Iva, negli anni è stato sempre più diffuso normativamente il meccanismo del reverse charge (inversione contabile), in base al quale l'obbligo di versamento dell'Iva passa dal soggetto che emette la fattura a colui che la riceve.

Scarica la CIRCOLARE

37 - Dal 01.01.2015 scelta di adesione o revoca al regime IVA per cassa

Il regime dell'"Iva per cassa" introdotto dall'art.32-bis D.L. n.83/12 a decorrere dal 1° dicembre 2012 è riservato a tutti i soggetti titolari di partita Iva (imprese e professionisti) che nell'anno solare precedente hanno realizzato un volume d'affari non superiore a 2 milioni di euro.

Scarica la CIRCOLARE

36 - Previdenza professionisti: quale rivalsa si applica?

In via di principio, peraltro costituzionalmente sancito, ogni attività lavorativa prevede una copertura previdenziale.

Scarica la CIRCOLARE

35 - Le sanzioni in caso di errato reverse charge

Le novità legate alla Legge di Stabilità 2015 in tema di reverse charge impongono una ampia riflessione sulle conseguenze dell'errata applicazione del meccanismo della inversione contabile.

Scarica la CIRCOLARE

34 - Dal 1^ gennaio 2015 partono i controlli sulle false partite IVA

Si è conclusa al 31 dicembre 2014 la fase transitoria per il controllo della "mono committenza", ossia la valutazione delle presunzioni introdotte dalla L. n.92/12 ("Legge Fornero") per le persone fisiche titolari di partita Iva che svolgono attività di impresa individuale di servizi e attività di lavoro autonomo.

Scarica la CIRCOLARE

33 - Certificazione degli utili distribuiti nel 2014 entro il 02 marzo

Occorre rilasciare entro il 2 marzo prossimo, essendo il 28 febbraio un sabato, le certificazioni attestanti l'avvenuta erogazione/distribuzione/remunerazione delle somme distribuite.

Scarica la CIRCOLARE

32 - Trasmissione telematica entro il 9 marzo per la nuova Certificazione Unica

In vista della dichiarazione precompilata, sono state modificate le regole per la certificazione delle ritenute operate dai soggetti che rivestono la qualifica di sostituti d'imposta.

Scarica la CIRCOLARE

30 - Nuove regole per il rimborso IVA annuale e trimestrale

L'articolo 13 D.Lgs. n.175/14 (Decreto Semplificazioni) ha sostituito l'art.38-bis d.P.R. n.633/72, innovando significativamente la disciplina riguardante l'esecuzione dei rimborsi Iva. Con la Circolare n.32/E del 30 dicembre 2014 l'Agenzia delle Entrate ha fornito i chiarimenti ufficiali in merito alle nuove disposizioni.

Scarica la CIRCOLARE

29 - F24 Elide dal 1 gennaio 2015

Scarica la CIRCOLARE

28 - Infortuni domestici: versamento del premio 2015

Con l'avvento del nuovo anno l'INAIL ricorda che entro la fine del mese corrente bisogna rinnovare l'assicurazione obbligatoria contro gli infortuni domestici. La polizza del costo di € 12,91 annui, interessa donne e uomini, tra i 18 anni e 65 anni, che si occupano soltanto della cura della casa, gratuitamente e senza subordinazione.

Scarica la CIRCOLARE

27 - Aumento aliquote per la Gestione Separata INPS

Dal 1° gennaio 2015, è stato introdotto un aumento 3 punti percentuali per i contributi dovuti dai liberi professionisti iscritti alla Gestione separata: dal 27%, previsto per il 2014, al 30%, introdotto nel 2015.

Scarica la CIRCOLARE

26 - Fatture e imposta di bollo

L'imposta sul valore aggiunto e l'imposta di bollo sono tra loro alternative, come precisato dall'art.6 della Tabella (allegato B) al D.P.R. n.642/72; quando le fatture, le ricevute, le quietanze, le note, iconti, le lettere e i documenti di addebitamento o di accreditamento riguardano pagamenti di corrispettivi assoggettati ad IVA, gli stessi sono esenti dall'imposta di bollo.

Scarica la CIRCOLARE

25 - A chi applicare il reverse charge dal 2015

La legge di Stabilità, mette mano all'articolo 14 del D.P.R. n. 633/1972 e "sottrae" alcune casistiche di inversione contabile alla necessaria presenza del subappalto, rendendo il reverse applicabile a 360 gradi (subappalti e anche appalti o contratti d'opera).

Scarica la CIRCOLARE

23 - La legge di stabilità 2015 in sintesi

Scarica la CIRCOLARE

20 - Scende al 50% la detrazione IVA sulle sponsorizzazioni

Scarica la CIRCOLARE

19 - Novità in tema di responsabilità fiscale

Scarica la CIRCOLARE

18 - Modifiche sulla responsabilità solidale negli appalti

Scarica la CIRCOLARE

16 - Semplificazioni Intrastat e regime sanzionatorio

Scarica la CIRCOLARE

15 - VIES: iscrizione immediata e regole per la cancellazione

Scarica la CIRCOLARE

14 - Comunicazioni black list: cambiano le regole di monitoraggio

Scarica la CIRCOLARE

11 - Il nuovo regime delle opzioni dal 2015

Scarica la CIRCOLARE

10 - Modificato l'obbligo di garanzia per i rimborsi IVA annuali

Scarica la CIRCOLARE

8 - Spese di vitto e alloggio dei professionisti

Scarica la CIRCOLARE

7 - Il nuovo ravvedimento operoso

Scarica la CIRCOLARE

5 - Legge di stabilità 2015 - Legge 23 dicembre 2014, n.190

Scarica la CIRCOLARE

4 - ENC: tassazione dividendi distribuiti dal 01.01.2014

Scarica la CIRCOLARE

3 - E-commerce: al via le nuove regole

Scarica la CIRCOLARE

2 - Interessi legali ridotti dal 2015

Scarica la CIRCOLARE

1 - Società estinte: si prolungano i controlli

Scarica la CIRCOLARE

SEDE DI CESANO MADERNO

Sede e uffici
Via Borromeo, 29 (Piazza Ercole Procaccini)
20811 Cesano Maderno MB  

Tel. 0362 52731 - Fax 0362 521364

Dal Lunedì al Venerdì - 09.00/12.00 - 14.30/18.30

Mercoledì pomeriggio chiusura al pubblico

SEDE DI GIUSSANO

Uffici
Via Gaetano Donizetti, 15
20833 Giussano MB

Tel. 0362 335086 - Fax 0362 335340

Dal Lunedì al Venerdì - 08.30/12.00 - 14.00/18.00

SERVIZIO CIRCOLARI

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere novità ed approfondimenti rimanendo aggiornato sulle norme in vigore

 

© Servizi Fiduciari Barindelli Riva S.r.l. - P.IVA 00873370969 - Informativa sulla privacy - Sviluppo e design

Per migliorare la navigazione questo sito si fa uso di cookie tecnici. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo. Se desideri maggiori informazioni leggi la nostra politica in materia di cookie. Consulta la privacy policy.

  Accetto i cookies di questo sito.
EU Cookie Directive Module Information